Concluso a Sondrio il Green Endurance 2020

Con due eventi e quattro gare si conclude il Campionato Italiano Green Endurance 2020 ridimensionato nei programmi iniziali a causa della pandemia Covid19.

Vincono il Campionato Italiano Green Endurance 2020 Cesare Martino e Francesca Olivoni che, senza mai riuscire a vincere una gara, riescono a collezionare con maggior regolarità i punti per prendere la testa del campionato.

Conquistano il Trofeo Green Endurance, novità del 2020, Daniele e Marco Fuselli, che alla prima esperienza e senza strumenti professionali, si contendono più volte il podio anche nell’assoluta togliendosi anche la soddisfazione di mettersi alle spalle i neo campioni italiani ed i plurititolati campionati Fia Kofler-Gaioni.

Grande affermazione per l’ultima evoluzione del sistema di cronometraggio Green Box System sviluppato da Play Srl la cui precisione, al top a livello mondiale tra i sistemi di cronometraggio per gare a media, è stata certificata in gara da Guido Guerrini che ha collezionato ben 8 zeri (passaggi netti) nella gara di Sondrio.

L’applauso più grande per questa stagione complessa va agli organizzatori BMG Motor Events e Aci Sondrio che sono riusciti a realizzare eventi di grande valore e con un elevato coinvolgimento di nuovi concorrenti.

Le classifiche UFFICIALI complete saranno pubblicate sul sito di AciSport